Contenuto zolfo nei combustibili marini, ordinanza CP Manfredonia


Contenuto zolfo nei combustibili marini, ordinanza CP
Manfredonia, 28 aprile 2020. Dal prossimo 4 maggio entrerà in vigore l’ordinanza n°4/2020 emanata dalla Guardia Costiera di Manfredonia e finalizzata ad assicurare il mantenimento di idonei …


Nuova Ordinanza della Guardia Costiera di Manfredonia a …
Dal prossimo 4 maggio entrerà in vigore l’ordinanza n°4/2020 emanata dalla Guardia Costiera di Manfredonia e finalizzata ad assicurare il mantenimento di idonei standard di sicurezza della navigazione, di salvaguardia della vita umana in mare e di prevenzione dell’inquinamento marino da parte delle navi che faranno scalo nella rada o nel Porto di Manfredonia.


Foggia – Tutela dell’ambiente: ordinanza della Guardia …
MANFREDONIA – Dal prossimo 4 maggio entrerà in vigore l’ordinanza n°4/2020 emanata dalla Guardia Costiera di Manfredonia e finalizzata ad assicurare il.


Nuova Ordinanza della Guardia Costiera di Manfredonia a …
Nuova Ordinanza della Guardia Costiera di Manfredonia a tutela dell’ambiente. ManfredoniaNews.it 1 ora fa. Tale normativa di settore ha imposto, tra l’altro, anche una riduzione graduale del contenuto di zolfo nei combustibili marini prevedendo, altresì, metodi … MANFREDONIA – I militari della Guardia Costiera di Manfredonia hanno …


Nuova Ordinanza della Guardia Costiera di Manfredonia a …
Tale normativa di settore ha imposto, tra l’altro, anche una riduzione graduale del contenuto di zolfo nei combustibili marini prevedendo, altresì, metodi alternativi di riduzione delle emissioni quali, ad esempio, i sistemi di lavaggio dei gas di scarico o l’uso di combustibili alternativi che devono garantire, comunque, emissioni in atmosfera di ossidi di zolfo (SOx) in quantità …


PDF Presentazione di PowerPoint
L’utilizzo dei combustibili per uso marittimo-Alto mare, acque territoriali, ZEE e ZPE dei paesi UE -limite generaleÈ vietato l’utilizzodi combustibili marini con tenore di zolfo superiore al 3,50% in massa da parte di tutte le navi (ai sensi della normativa internazionale, comunitaria e nazionale).


XVII Legislatura – XVII Legislatura – Lavori – Resoconti …
infine, per tutte le navi all’ormeggio nei porti, l’articolo 295, comma 8, del Testo unico ambientale prevede – in aderenza alla normativa comunitaria – l’obbligo, per le navi ormeggiate nei porti, di utilizzare combustibili per uso marittimo (gasoli) con tenore di zolfo non superiore allo 0,10 per cento in massa;


XVII Legislatura – XVII Legislatura – Lavori – Resoconti …
Nella prospettiva dell’attuazione della direttiva 2012/33/UE dell’Unione Europea, che impone l’abbattimento dello zolfo nei combustibili per il trasporto marittimo nel Mediterraneo proprio entro il 2020, e la prospettiva di diffusione del gas naturale liquido in Sardegna, la gara internazionale per la scelta dei vettori marittimi potrebbe ben …


Corpo delle capitanerie di porto – Guardia costiera …
Il Corpo delle capitanerie di porto – Guardia costiera è un Corpo ad ordinamento militare della Marina Militare, cui sono affidati compiti relativi agli usi civili del mare, svolti in dipendenza funzionale dai Ministeri delle infrastrutture e dei trasporti, dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e delle politiche agricole, alimentari e forestali.


Internazionale | il nautilus
Il 53,3% degli intervistati ritiene che si debba stabilire il limite dell’intensità delle emissioni di gas a effetto serra delle navi, mentre il 42,2% ritiene che l’aumento dei costi dei combustibili fossili (tramite l’aumento del carbonio) possa rendere i carburanti a basso tenore di zolfo più competitivi.